PRIMA FORMULA:

Gesù mio, credo che sei realmente presente nel Santissimo Sacramento.
Ti amo sopra ogni cosa e ti desidero nell'anima mia. Poichè ora non posso riceverti sacramentalmente, vieni almeno spiritualmente nel mio cuore.
Come già venuto, io ti abbraccio e tutto mi unisco a te; non permettere che mi abbia mai a separare da te.

(Breve pausa)

Eterno padre, io ti offro il Sangue Preziosissimo di Gesù Cristo in sconto dei miei peccati, in suffragio delle anime del Purgatorio e per i bisogni della santa Chiesa.



SECONDA FORMULA (di san Leonardo da Porto Maurizio):

Vieni, o mio caro Gesù, vieni dentro questo mio povero cuore e sazia le mie brame; vieni e santifica la mia anima: vieni, Gesù dolcissimo, vieni col tuo sacratissimo Cuore dentro il mio povero cuore, che ti dono e ti offro.